I plaid e copriletto fatti in Мongolia: 100% cachemire, lana di yak e di cammello. Ottima qualità dei prodotti originali della Mongolia! Diversi colori e dimensioni.
PERCHE’ LE FIBRE DI MONGOLIA?
La vita dei nomadi mongoli tramandata attraverso i secoli fino ai giorni nostri quasi invariata, ed è un esempio di coesistenza armoniosa di esseri umani ed animali, sopravvivendo insieme in un clima rigido sul pianeta. La conseguenza di ciò è sviluppato un rispetto particolare per il bestiame. Ad esempio, il processo di tosatura stagionale del bestiame si fa esclusivamente a mano con le forbici speciali.
Le capre di cachemire di Mongolia e yak incredibilmente adattati alle variazioni climatiche e forniscono una fibra di rara qualità. Con lanuginoso sotto pelo, il bestiame mongolo conserva il calore mantenendo aria tra le cellule della sua fibra.
Le capre della Mongolia cashmere (circa 16 milioni) danno fino al 40% del cashmere mondiali. La fibra di cachemire naturale ha 4 colori: il bianco (18%), il beige (50%), il grigio chiaro (2%) e il resto è marrone. Il colore del cachemire dipende dall’habitat delle capre, ed è diverso per le diverse parti della Mongolia.
Ogni primavera in Mongolia raccolgono circa 100 tonnellate di lana di yak con metodo di tosatura manuale. Questo è un processo complesso e che richiede tempo, perché gli yak sono animali forti e semi-selvaggi. Dopo la pulizia e la separazione rimane 25-30 tonnellate di lana di yak, che la rende una delle più rare fibre nel mondo. I colori naturali dell’yak sono grigio, marrone chiaro e marrone scuro.